Il progetto per l’alfabetizzazione economico-finanziaria dei giovani nelle scuole

Fabio Corsico

Fabio Corsico è nato a Torino nel 1973.

Dopo la maturità classica ha studiato presso la Facoltà di Scienze Politiche e presso il Dèpartement Rèlations Internationales dell’ULB di Bruxelles. Nel 1997 ha lavorato presso il Ministero della Difesa, Ufficio del Consigliere Diplomatico del Ministro, Beniamino Andreatta, occupandosi della preparazione dei dossiers intemazionali e presso il Centro Militare di Studi Strategici.

Dal 1998 al 2001 ha lavorato in Olivetti Mannesmann, prima a Ivrea poi a Roma, presso Società Infostrada nei settori della Comunicazione, delle Risorse Umane, fino ad assumere il ruolo di responsabile Publlc Affairs. Nello stesso periodo ha rappresentato la Società in Assinform e AIP.

Ne1 2001 è passato al Ministero dell’Economia e delle Finanze in qualità di Capo della Segreteria tecnica del Ministro, Giulio Tremonti. Ha fatto parte nello stesso periodo del Comitato per l’introduzione dell’Euro. Nell’autunno del 2003 è entrato in Enel, a capo degli Affari Istituzionali, rapporti con il Territorio, e rapporti con Confindustria. Dal Febbraio 2005 è Direttore Relazioni Esterne, Affari Istituzionali e Sviluppo della Caltagirone SpA. È membro di Aspen Junior Fellows, del Consiglio per le Relazioni Italia Stati Uniti, del board della Rivista Zero, della Rivista Formiche. È Consigliere di Amministrazione di Cementir Holding, di Biverbanca, di Grandi Stazioni, de «il Gazzettino». Nel 1998 ha curato per la casa editrice Franco Angeli nella collana Studi Strategici il volume «Interessi nazionali e Identità italiana».

Fonte: Milanofinanza.it