Il progetto

You are here: Home » Il progetto

“Young Factor” è il progetto nato dalla volontà dell’Osservatorio Permanente Giovani-Editori di lanciare una nuova sfida civile e sociale, tesa ad elevare il livello di alfabetizzazione economico-finanziaria degli studenti italiani ed a contribuire così a colmare quel gap di competitività dei nostri giovani rispetto ai loro coetanei europei. Per lanciare questa sfida ha scelto dei nuovi compagni di viaggio, tre grandi istituti bancari del nostro Paese, Intesa Sanpaolo, Banca Monte dei Paschi di Siena e UniCredit.

“Young Factor” è un progetto nato per superare lo spread competitivo e coinvolgere in questa sfida tutti quegli attori che nel Paese vogliono contribuire a favorirla, così che possano unire le forze per far crescere la cultura economico-finanziaria dei più giovani e per far compiere un passo avanti al Paese. Questo progetto si prefigge di realizzare quindi un percorso di alfabetizzazione economico-finanziaria su misura per lo studente, per supportarlo nella formazione di queste nuove competenze disciplinari.

La Formazione: quella del docente, che è il punto di riferimento grazie al quale il percorso di educazione può cominciare a prendere forma all’interno del contesto scolastico, trasferendo la stessa formazione agli studenti. I docenti, formatori per gli studenti, vengono costantemente assistiti in questo compito da un team di collaboratori e da un call center dedicato che si occupa di rispondere, nel corso di tutto l’anno scolastico, a dubbi e domande inerenti il progetto.

Il Libro di Lavoro: viene messo a disposizione del docente e degli studenti un team di formatori e docenti delle migliori università italiane, autori di un libro di lavoro, corredato di una serie di schede didattiche, e di dieci video lezioni legati alle schede.

Gli Incontri: incontri sul territorio con giornalisti ed esperti ma anche maggiori occasioni di incontri e di confronto grazie ad una serie di appuntamenti unici come l’evento “YOUNG FACTOR. Un dialogo tra giovani, economia e finanza” o come l’incontro di lancio del progetto che ha visto come protagonista l’ex Governatore della BCE, Jean-Claude Trichet, che permette agli studenti di confrontarsi con ospiti nazionali e internazionali.

La Ricerca: il progetto viene monitorato attraverso una ricerca condotta, come per l’iniziativa de “Il Quotidiano in Classe”, dagli esperti dell’Istituto GfK Eurisko per conoscere i livelli di soddisfazione e il livello di apprendimento in materia di educazione economico-finanziaria, di quelli che sono i protagonisti principali di questa nuova sfida, gli studenti e i docenti.