Skip to main content

Gian Maria Gros-Pietro (Torino, 1942).

Presidente del Consiglio di Amministrazione di Intesa Sanpaolo da aprile 2016. E’ stato Presidente del Consiglio di Gestione di Intesa Sanpaolo dal maggio 2013 all’aprile 2016. E’ anche Presidente della società quotata ASTM ed è consigliere indipendente della società quotata Edison. Fa parte del Comitato Esecutivo ABI di cui ricopre la carica di Vice Presidente da luglio 2014, del Consiglio Direttivo della FeBAF, la Federazione delle Banche, delle Assicurazioni e della Finanza, e del Direttivo dell’Unione Industriale di Torino.

Presiede il Consiglio Scientifico di Nomisma e fa parte del Comitato Esecutivo dell’ISPI, l’Istituto per gli Studi di Politica Internazionale. Ha fatto parte del Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro per dieci anni. Presso l’Università LUISS, di cui attualmente è consigliere di amministrazione, ha diretto il Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali dal 2004 al 2011.

Professore ordinario di Economia dell’Impresa, prima all’Università di Torino e poi in Luiss, è stato Direttore, dal 1974 al 1995, dell’Istituto di Ricerca sull’impresa e lo Sviluppo, il maggior organo del Consiglio Nazionale delle Ricerche in campo economico. Nel 1997 è stato nominato Presidente dell’Iri con il compito di privatizzarne le controllate. Nel 1999 è stato nominato Presidente dell’Eni con il mandato di accompagnare la liberalizzazione del mercato italiano del gas e l’espansione del gruppo nella produzione di idrocarburi su scala mondiale.

Dal 2002 al 2010 è stato Presidente di Atlantia, il maggior operatore infrastrutturale privato italiano.

 

yf_people